TI RACCONTO UNA STORIA…

…a Punto e Via crediamo che la Tua storia possa diventare la Tua bussola.

Crediamo nelle risorse che spesso si nascondono tra le righe delle storie di ognuno di Noi.

A Punto e Via ti diamo il benvenuto con una Storia…

C’era una volta, anzi:

c’è tutti i giorni, un bambino di nome Luca. 

Luca vive in un GialloMondo: abita in una GialloCasa, frequenta una GialloScuola e tutte le persone, adulti e bambini, vestono di Giallo. 

Luca conduce una vita tranquilla. . . la mattina va a scuola, il pomeriggio gioca con i suoi amici al parco vicino a casa e la domenica fa lunghe passeggiate con i suoi genitori. . .

Tutto procede normalmente per lui finché un giorno,

in un momento imprecisato, inizia a sentirsi diverso: 

AL CENTRO DELLA SUA PANCIA INIZIA A CRESCERE UN PUNTINO ROSSO

Più il tempo passa, più il puntino si fa GRANDE…

e Luca si sente sempre più diverso, inadeguato rispetto al suo GialloMondo.

LUCA FA DI TUTTO PER NASCONDERE IL SUO PUNTINO

Indossa magliette gialle sotto maglioni gialli, coperti da giacche gialle.
 

Il Rosso però fuoriesce da ogni parte. 

Ormai Luca non esce più di casa perché non può più contenere il suo Rosso.

Un giorno, guardando il parco dalla finestra della sua cameretta, vede un bambino con una macchia rossa che esce dallo scollo del maglione. 

Il bambino cammina a passo svelto, inoltrandosi nel bosco alle spalle del parco. 

Incuriosito Luca si veste più che può e inizia a seguirlo. 

Il sentiero che percorre è impervio, a tratti davvero difficoltoso, ma Luca è spinto da una vorace curiosità e prosegue.

Giunto a destinazione quasi non crede a ciò che vede:
adulti e bambini pieni di rosso, aspettano di entrare in una casupola con l’insegna 

PUNTO E VIA 

Ancor più curioso Luca si sposta sul retro e vede uscire persone di ogni tipo…
alcuni tengono in mano un set di pennelli rossi, c’è chi li ha impregnati nel colore giallo, chi invece li ha ancora intonsi, chi va armeggiando ago e filo e chi addirittura di rosso non ne ha proprio più e sorride felice!

“Come avevano fatto ad eliminare il Rosso? Forse lì regalavano dei maglioni speciali?” si chiede Luca stupito.
 

Desideroso di conoscere il segreto, Luca decide di mettersi in fila per scoprirlo.

Lo accoglie Miss Star(t), una signorina gentile.

“La prego, la prego, per favore, voglio anche io uno di quei maglioni speciali, non voglio più vedere il mio Rosso! N on so più come coprirlo!” implora Luca.

«Fermati piccolo Luca! Smetti di cercare fuori, cerca dentro di te…non  devi coprirlo, devi conoscerlo!» gli risponde Miss Star(t).
 Appena Miss Star(t) termina la frase dal rosso di Luca iniziano a uscire pennelli grandi e pennelli piccini.
 Lei gli insegna come usarli: «Intingi nel giallo che è intorno a te e mischia con il rosso che è dentro di te. Creerai così un nuovo colore e la tua pancia diventerà arancione».

Poi gli mostra la sua pancia: ha un grosso Punto arancione, proprio nel centro e i vestiti gialli le scivolano addosso perfettamente.

Luca comincia a colorarsi e osserva che il suo rosso può cambiare, non scompare, bensì si  trasforma!
 

Luca da quel giorno torna spesso a Punto e Via dove si diverte e impara ad usare i suoi pennelli come un pittore esperto!

E non solo pennelli! 

Il suo Punto, ormai arancione, gli regala ago e filo per farsi il vestito e così Luca si scopre anche sarto! Da quel giorno indossa maglioni perfetti che lui stesso cuce con i suoi strumenti.

Quel Punto un tempo lo faceva sentire diverso, ma oggi Luca lo conosce ed è la sua risorsa migliore. 

Dott.ssa Federica Mangilli

Psicologa

Dott.ssa Elena Ricciardulli

Psicologa

Illustrazioni di PAX PALOSCIA