VALUTAZIONE e DIAGNOSI
Disturbi Specifici Dell’apprendimento

LISTE D’ATTESA INFINITE NELLA TUA ASL?

A prescindere dalle disposizioni di ogni regione, di fronte ad una diagnosi (anche privata) di DSA la circolare ministeriale n.8 del 6 marzo 2013 raccomanda la scuola di adottare preventivamente le misure previste dalla L.170, in attesa della certificazione. Qualora la scuola non voglia attivarsi in tal senso, dovrà presentare un diniego formale, motivandone le ragioni.

UNA DIAGNOSI PRECOCE E’ IL PRIMO AIUTO CHE PUOI OFFRIRE A TUO FIGLIO!

COSA PREVEDE L’ITER DIAGNOSTICO?

Una consultazione psicodiagnostica attraverso colloqui con i genitori e incontri con il bambino/ragazzo mediante l’uso di test specifici per la valutazione dei possibili Disturbi Specifici dell’Apprendimento; eventuali approfondimenti rispetto ad altre aree coinvolte (Attenzione, Autostima, Umore).

Colloquio di restituzione con la famiglia e il minore.

Presentazione dell’eventuale presa in carico.

UN EQUIPE MULTIDISCIPLINARE SARA’ AL TUO SERVIZIO

Quanto dovrò aspettare per portare a termine la valutazione?

Dopo aver fissato il colloquio di raccolta anamnestica con la psicologa ti varranno fissati gli incontri per:
La valutazione cognitiva (1 o 2 incontri) – con la Psicologa
La valutazione degli apprendimenti specifici (2 o 3 incontri) –con la Logopedista-
Se necessario due incontri con la Neuropsicomotricista (per sospetto Disprassia o altro)
L’incontro di restituzione con consegna della relazione.

Nel giro di circa due settimane sarai in possesso della relazione, gli specialisti si renderanno disponibili a mettersi in contatto con la scuola di tuo figlio e con un eventuale Tutor Didattico, se non vi è tale figura nella tua rete Punto e Via potrà offrirtela.

DESTINATARI e OBIETTIVI

Destinatari

Bambini/adolescenti dai 5 ai 16 anni Disturbi Specifici Dell’apprendimento o con sospetto rispetto a tali Disturbi.

NOTA BENE:  I disturbi specifici di apprendimento si verificano in soggetti che hanno intelligenza almeno nella norma!!

Obiettivo

Presa in carico integrata (diagnosi e trattamento) dell’interessato e della famiglia per prevenire bassi livelli di autostima e alti livelli di frustrazione e senso di fallimento.

Comunicazione con la Scuola

Punto e Via si rende disponibile nel fare rete con la scuola e nel prendersi cura di tutto ciò che un DSA comporta sul piano scolastico (PDP).

Scrivi per prendere il tuo appuntamento