CHI SIAMO

Chi Siamo

Siamo Federica Mangilli e Elena Ricciardulli, due psicoterapeute che condividono principi, valori e metodi.

Crediamo che ogni persona abbia il suo Punto di Partenza o di Ri-Partenza e siamo qui per aiutare, chi ne abbia bisogno, a trovare o ritrovare il Proprio.

La Curiosità per il Tuo Punto e la Creatività di cui questo è fonte primaria, sono gli strumenti essenziali per il tuo cambiamento.

Siamo convinte che un’attenta consulenza psicologica sia la strada maestra per il raggiungimento del proprio Punto e l’individuazione del proprio Via, tramite la conoscenza di strategie di gestione dei problemi e il raggiungimento di obiettivi.

Il nostro percorso vuole essere il Tuo Punto di partenza destinato a diventare il tuo Via, verso quelli che sono i tuoi obiettivi, imparando a cogliere e a dare voce ai suggerimenti che arrivano dal Punto più profondo di Te, affinché sia tu stesso l’artefice del tuo cambiamento.

Come Lavoriamo

Il nostro modello teorico di riferimento è

Sistemico-Relazionale Integrato con la teoria psicodinamica.

Questo approccio rivolge una particolare attenzione alla storia della famiglia, all’individuo, al rapporto tra famiglia e individuo e tra questo e il suo mondo interno.

Crediamo che un approccio integrato sia la strada maestra per il raggiungimento del benessere psicologico dell’individuo.

Per il raggiungimento di questo obiettivo pensiamo sia possibile passare per diverse strade perché ogni persona e ogni situazione ha delle necessità specifiche.

In quest’ottica, proponiamo servizi di consulenza psicologica per l’individuo, per la coppia o per la famiglia, servizi di consulenza on-line, laddove fosse necessario, gruppi tematici e interventi domiciliari.

Il primo passo da fare per tracciare la strada più giusta è conoscersi.

Dopo un primo incontro, valuteremo insieme il percorso più adatto alle tue/vostre esigenze.

 

Il tuo Punto di Partenza

PSICOTERAPEUTE

Dottoresse

Dott.ssa Federica Mangilli

Psicoterapeuta

Psicoterapeuta ad orientamento sistemico relazionale integrato.

Esperta in terapia familiare e di coppia.

Esperta in studi di genere.

Terapeuta EMDR.

Esperta in valutazione e diagnosi DSA e nella sua presa in carico in ottica sistemica.

Esperta in area LGBT.

Dott.ssa Elena Ricciardulli

Psicoterapeuta

Psicoterapeuta ad orientamento sistemico relazionale integrato.

Esperta in terapia familiare e di coppia.

Esperta in valutazione e diagnosi DSA e nella sua presa in carico in ottica sistemica.

Psiconcologa.

Collaborano con noi

Dottoresse

Dott.ssa Miriam Ferdinandi

Logopedista

Dott.ssa Lavinia Savarse

Logopedista

Dott.ssa Elena D'Elpidio

Logopedista

Dott.ssa Chiara Mattioli

Logopedista

La dottoressa lavora solo in teleriabilitazione.

Dott.ssa Ludovica Villani

Terapista della Neuro e Psicomotricità dell'Età Evolutiva
La dott.ssa si occupa di:
– ritardo psicomotorio
– disturbi neuromotori (PCI, paralisi ostetriche)
– disprassia, disturbo della coordinazione motoria
-disturbo dello spettro autistico
– ritardo mentale
– ritardo del linguaggio
– deficit di attenzione
-sindromi genetiche
Metodi utilizzati
– PACT pediatric autism communication therapy
– ESDM (INTERVENTO PRECOCE PER L’AUTISMO)
– metodo FEUERSTEIN
– concetto Bobath

Dott.ssa Giulia Capomagi

Osteopata - membro del registro osteopati d'Italia -
La dott.ssa si occupa prevalentemente di benessere per le donne, per donne in gravidanza, nel post-partum, per il neonato.

Presso il nostro Centro Clinico puoi trovare i seguenti servizi

Benessere psico-emotivo

  • Psicoterapia Familiare
  • Psicoterapia di Coppia
  • Psicoterapia Individuale
  • Parent Training
  • Sostegno psicologico alla separazione e divorzio
  • Sostegno psicologico in fase di adozione
  • Psiconcologia
  • Psicoterapia EMDR intergrata nel modello Sistemico Relazionale
  • Valutazione, diagnosi e presa in carico di Disturbi Specifici dell’Apprendimento
  • Gruppi e Laboratori per bambini

 

 

Logopedia  

  • Disturbi dell’apprendimento, 
  • Disturbi della deglutizione,
  • Ritardo del linguaggio, 
  • Squilibri muscolari oro-facciali, 
  • Difetti di pronuncia,
  • Insufficienze oro-faringee, 
  • Disturbi dello spettro autistico
  • Riabilitazione cognitiva di deficit cognitivo-comportamentali quali afasia, neglect, deficit di attenzione, memoria, funzioni esecutive nell’età adulta.

Approcci specialistici:

(approfondiscono e integrano il trattamento logopedico)
  • PROMPT: disprassie verbali
  • NOVAFON: difetti di pronuncia
  • Terapia Miofunzionale: disturbi della Deglutizione
  • Tecnica cognitivo-comportamentale ABA-VB: spettro autistico
  • ARM Approccio Ritmico Motorio: Disturbi Specificidell’Apprendimento

Terapia della Neuro e Psicomotricità dell’Età Evolutiva

  • Ritardo psicomotorio
  • Disturbi neuromotori (PCI, paralisi ostetriche)
  • Disprassia, disturbo della coordinazione motoria
  • Disturbo dello spettro autistico
  • Ritardo mentale
  • Ritardo del linguaggio
  • Deficit di attenzione
  • Sindromi genetiche

Metodi utilizzati

  • PACT pediatric autism communication therapy
  • ESDM (INTERVENTO PRECOCE PER L’AUTISMO)
  • metodo FEUERSTEIN
  • concetto Bobath

Ostepatia

L’OSTEOPATIA è una terapia manuale che considera l’individuo nella sua globalità, andando oltre il sintomo e ricercando la vera causa del problema.

Gli osteopati, grazie ad un’anamnesi accurata e una valutazione consapevole, rilevano e trattano le alterazioni funzionali del corpo (disfunzioni somatiche) per favorire l’equilibrio dei sistemi muscolo-scheletrico, metabolico, circolatorio e nervoso, avvalendosi di tecniche specifiche e non invasive con lo scopo di favorire il benessere generale del paziente.

Dove interviene l’Osteopatia:

  • dolori articolari (lombalgia, cervicalgia, dorsalgia..)
  • traumi (colpi di frusta..)
  • ernie discali
  • disturbi dell’apparato gastrointestinale (reflusso gastroesofageo, ernia iatale, gastrite, stipsi, sindrome dell’intestino irritabile..)
  • disturbi respiratori (asma, apnee notturne..)
  • aritmie
  • emicrania, cefalea
  • problematiche dell’articolazione temporomandibolare
  • disturbi del sonno
  • disturbi del tratto urogenitale (incontinenza, cistiti ricorrenti..)
  • problematiche ginecologiche
  • cicatrici e aderenze

Per la sua natura non invasiva è adatta a pazienti di tutte le età, dal neonato all’anziano. Può essere anche applicata durante la gravidanza nel post parto.

In Gravidanza:

In questa fase il corpo della donna è sottoposto a una serie di modificazioni che coinvolgono non solo il sistema muscolo scheletrico e posturale, ma anche i sistemi cardiovascolare, gastrointestinale, respiratorio, neurovegetativo, endocrino, metabolico ed emotivo-psicologico.

L’approccio osteopatico sarà diverso nelle varie fasi della gravidanza e ha il compito di preparare il corpo della donna eliminando sovraccarichi posturali e disfunzioni somatiche per rendere questo periodo il più naturale possibile. La gravidanza è infatti da considerarsi una normale condizione fisiologica per la donna che può e deve continuare a svolgere le sue normali attività.

Ecco alcune delle problematiche più comuni riscontrate nelle gestanti dove l’osteopatia può intervenire:

  • mal di schiena
  • sciatica mozza
  • pubalgia
  • dolore pubico
  • emorroidi
  • stitichezza
  • sindrome del tunnel carpale
  • nausea e vomito
  • affanno
  • reflusso gastroesofageo e difficoltà digestive

Nel Post-partum

Anche questo è un periodo molto delicato per la donna che subisce ulteriori forti e repentini cambiamenti a livello ormonale,chimico, emotivo e posturale.

In questa fase Il trattamento osteopatico risulta efficace in caso di:

  • alterazioni del pavimento pelvico
  • squilibri posturali
  • diastasi addominale
  • cicatrici (in seguito a parto cesareo)

Benefici per il neonato:

Alcuni fenomeni prenatali di mancanza di spazio per il bambino all’interno dell’utero materno, come il mal posizionamento fetale, le ridotte dimensioni del bacino materno, e/o perinatali (tipo di parto, durata della fase espulsiva, utilizzo di artifici ostetrici) sembrano avere un ruolo importante sull’incidenza delle principali problematiche traumatiche del neonato :

  • plagiocefalia posizionale
  • torcicollo miogeno
  • reflusso gastroesofageo e rigurgito
  • difficoltà di suzione e attaccamento
  • coliche addominali
  • stipsi
  • disturbi del sonno
  • otiti

L’Osteopatia risulta essere d’aiuto in molte problematiche e disfunzioni a cui spesso ogni donna va incontro nelle varie fasi della vita, dall’adolescenza all’età adulta.

  • Alterazioni del ciclo mestruale:
  • Dolore pelvico cronico
  • Sindrome dell’Ovaio Policistico
  • Endometriosi
  • Disfunzioni sessuali
  • Menopausa
  • Infertilità

Tutti questi disturbi hanno una componente fasciale e strutturale in difficoltà dove l’osteopata può intervenire manualmente liberando le restrizioni  e migliorando la sintomatologia.